Casa Sacro Cuore

Facciamo la differenza, custodi della terra

Papa Francesco ci guida con la sua enciclica “Laudato si’”, riprendendo le parole dei suoi predecessori e ci ricorda che la Terra è CASA COMUNE. Impegno di tutti, credenti e non, quindi è la cura del Creato. Non è più tempo del potere, ma del senso etico del dovere prendere atto del contesto storico in cui viviamo e del fatto che la Terra non la possediamo, ma la abitiamo.
La sfida ambientale, legata alla conservazione delle risorse del nostro Pianeta, rappresenta una sfida non più eludibile per le future generazioni (Linee Guida Educazione ambientale per lo sviluppo sostenibile 2014 – MIUR). Seguendo le parole di Papa Francesco quindi, i bambini saranno accompagnati in un cammino trasversale di comprensione di quello che sta accadendo alla nostra casa, dai mutamenti climatici, alla questione dell’acqua, alla tutela della biodiversità, all’ecologia integrale. Ogni cambiamento infatti ha bisogno di motivazioni e di un cammino educativo. Per questo l’obiettivo è “Educarsi per educare” perché i bambini diventino custodi della terra e sviluppino una connessione con la natura tale da poter creare cittadini consapevoli e responsabili nei confronti della tutela dell’ambiente naturale.

Obiettivo è incrementare le conoscenze, abilità e competenze, toccando alcuni temi:
– tutela della biodiversità- flora e fauna;
– ciclo dei rifiuti;
– energia;
– alimentazione sostenibile.

Rientrano, inoltre, in questo cammino, il percorso “Facciamo la differenza” con la raccolta differenziata, ormai attivo da tempo e la sensibilizzazione all’uso della carta nei servizi igienici per un avvicinamento alla Green School.